Commemorazione di tutti i Fedeli Defunti

«… si è distratto Dio? NO! Il terremoto non è la volontà di Dio … è l’ordine della natura, la natura è ferita, come è ferita tutta la creazione, come è ferito il cuore dell’uomo …  anche attraverso il male, Dio riesce a fare cose buone … anche attraverso la distruzione, Dio sa ricostruire …»

Omelia di padre Massimo  di Mercoledì 02 novembre 2016 – dalle Marche – Vangelo di Giovanni, cap. 6, 37-40.

clic col tasto destro per scaricare il file sul computer: 2016-11-02_Mercoledi_pMG_Omelia_Foro_Boario_Tolentino_

«… Attraverso il di Gesù…».

Dal Vangelo secondo Giovanni 6, 37-40

In quel tempo, Gesù disse alla folla: «Tutto ciò che il Padre mi dà, verrà a me: colui che viene a me, io non lo caccerò fuori, perché sono disceso dal cielo non per fare la mia volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato.
E questa è la volontà di colui che mi ha mandato: che io non perda nulla di quanto egli mi ha dato, ma che lo risusciti nell’ultimo giorno.
Questa infatti è la volontà del Padre mio: che chiunque vede il Figlio e crede in lui abbia la vita eterna; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno».

Catechesi di padre Massimo  di Mercoledì 02 novembre 2016 – dalle Marche – Vangelo di Giovanni, cap. 6, 37-40.

clic col tasto destro per scaricare il file sul computer: 2016-11-02_Mercoledi_pMG_Catechesi_dalle_Marche


Condividi con:
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmailby feather