Archivi tag: beatitudini

Tutti i Santi

2019-11-01_Tutti_i_Santi_pMG_Omelia_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano_ore_17_00

«… chiamati a diventare santi …».

2019-11-01_Tutti_i_Santi_pMG_Omelia_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano_ore_11_30

«… a causa mia …».  

Lettura del Vangelo secondo Matteo 5, 1-12a

In quel tempo. Vedendo le folle, il Signore Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo: «Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati quelli che sono nel pianto, perché saranno consolati. Beati i miti, perché avranno in eredità la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati per la giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli».

2019-11-01_Venerdi_Tutti_i_Santi_Catechesi_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano


Condividi con:
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmailby feather

TUTTI I SANTI

«… il santo gode della gioia degli altri …».

Omelia  di padre Massimo di Giovedì 01 Novembre 2018 –  dalla Parrocchia S. Rita – Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Matteo 5, 1-12a – ore 17.30

2018-11-01_Giovedi_pMG_Omelia_festa_di_Tutti_i_Santi_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano_ore_17_30

«… il santo si gioca tutto con Dio …».

Omelia  di padre Massimo di Giovedì 01 Novembre 2018 –  dalla Parrocchia S. Rita – Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Matteo 5, 1-12a – ore 11.30.

2018-11-01_Giovedi_pMG_Omelia_festa_di_Tutti_i_Santi_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano_ore__11_30

«… diventare piano, piano, come Lui …».   

Lettura del Vangelo secondo Matteo 5, 1-12a

In quel tempo. Vedendo le folle, il Signore Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo: «Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati quelli che sono nel pianto, perché saranno consolati. Beati i miti, perché avranno in eredità la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati per la giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli».

Catechesi  di padre Massimo di Giovedì 01 Novembre 2018 –  dalla Parrocchia S. Rita – Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Matteo 5, 1-12a.

2018-11-01_Giovedi_Tutti_i_Santi_pMG_Catechesi_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano


Condividi con:
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmailby feather

TUTTI I SANTI

«… chiamati secondo il suo disegno …».

Omelia di padre Massimo di Mercoledì 01 novembre 2017 –  dalla Parrocchia S. Rita –  Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano  – Matteo 5, 1-12a.

2017-11-01_Tutti_i_Santi_pMG_Omelia_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano

«… rallegratevi ed esultate …».

Lettura del Vangelo secondo Matteo 5, 1-12a

In quel tempo. Vedendo le folle, il Signore Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo: «Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati quelli che sono nel pianto, perché saranno consolati. Beati i miti, perché avranno in eredità la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati per la giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli».

Catechesi di padre Massimo di Mercoledì 01 novembre 2017 –  dalla Parrocchia S. Rita –  Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano  – Matteo 5, 1-12a.

2017-11-01_Mercoledi_pMG_Catechesi_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano


Condividi con:
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmailby feather

DOMENICA VIª DOPO PENTECOSTE

«… uno stile nuovo …».

Omelia di padre Massimo di Domenica  16 luglio 2017 – dalla Parrocchia S. Rita, Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Luca 6, 20-31.

2017-07-16_Domenica_pMG_Omelia_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano.mp3

«… l’esperienza del paradiso …».

Lettura del Vangelo secondo Luca 6, 20-31

In quel tempo. Il Signore Gesù, alzàti gli occhi verso i suoi discepoli, diceva: / «Beati voi, poveri, / perché vostro è il regno di Dio. / Beati voi, che ora avete fame, / perché sarete saziati. / Beati voi, che ora piangete, / perché riderete. / Beati voi, quando gli uomini vi odieranno e quando vi metteranno al bando e vi insulteranno e disprezzeranno il vostro nome come infame, a causa del Figlio dell’uomo. Rallegratevi in quel giorno ed esultate perché, ecco, la vostra ricompensa è grande nel cielo. Allo stesso modo infatti agivano i loro padri con i profeti. Ma guai a voi, ricchi, / perché avete già ricevuto la vostra consolazione. / Guai a voi, che ora siete sazi, / perché avrete fame. / Guai a voi, che ora ridete, / perché sarete nel dolore e piangerete. / Guai, quando tutti gli uomini diranno bene di voi. Allo stesso modo infatti agivano i loro padri con i falsi profeti. Ma a voi che ascoltate, io dico: amate i vostri nemici, fate del bene a quelli che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi trattano male. A chi ti percuote sulla guancia, offri anche l’altra; a chi ti strappa il mantello, non rifiutare neanche la tunica. Da’ a chiunque ti chiede, e a chi prende le cose tue, non chiederle indietro. / E come volete che gli uomini facciano a voi, così anche voi fate a loro».

Catechesi di padre Massimo di Domenica  16 luglio 2017 – dalla Parrocchia S. Rita, Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Luca 6, 20-31.

2017-07-16_Domenica_pMG_Catechesi_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano.mp3

Annuncio della Risurrezione del Signore Nostro Gesù Cristo secondo Matteo 28, 8-10

Abbandonato in fretta il sepolcro con timore e gioia grande, le donne corsero a dare l’annuncio ai suoi discepoli. Ed ecco, il Signore Gesù venne loro incontro e disse: «Salute a voi!». Ed esse si avvicinarono, gli abbracciarono i piedi e lo adorarono. Allora Gesù disse loro: «Non temete; andate ad annunciare ai miei fratelli che vadano in Galilea: là mi vedranno».

Cristo Signore è risorto!

Omelia di padre Massimo di Sabato  15 luglio 2017 – Messa Vespertina del 16 – dalla Parrocchia S. Rita, Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Luca 6, 20-31.

2017-07-15_Sabato_pMG_Omelia_Messa_Vespertina_del_16_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano.mp3


Condividi con:
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmailby feather

TUTTI I SANTI

Comunione dei SantiLa Comunione dei Santi

«… Un’unica famiglia …»

Omelia di padre Massimo  di Martedì 01 novembre 2016 – dal Campo Sportivo Sticchi di Tolentino – ore 18.30 – Vangelo di Matteo, cap. 5, 1-12.

clic col tasto destro per scaricare il file sul computer: 2016-11-01_Martedi_pMG_Omelia_Campo_Sportivo_Sticchi_Tolentino

«… Tu che stai piangendo in questo momento …»

Lettura del Vangelo secondo Matteo 5, 1-12a

In quel tempo. Vedendo le folle, il Signore Gesù salì sul monte: si pose a sedere e si avvicinarono a lui i suoi discepoli. Si mise a parlare e insegnava loro dicendo: «Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati quelli che sono nel pianto, perché saranno consolati. Beati i miti, perché avranno in eredità la terra. Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati. Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati i perseguitati per la giustizia, perché di essi è il regno dei cieli. Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli».

Catechesi di padre Massimo  di Martedì 01 novembre 2016 – dalla Parrocchia S. Rita, Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano –  Matteo, cap. 5, 1-12a.

clic col tasto destro per scaricare il file sul computer: 2016-11-01_Catechesi_di_Martedì_01_novembre_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano

«… Grazie Gesù …».

Stralcio dell’Adorazione della Veglia di Tutti i Santi di padre Massimo  di Lunedì 31 ottobre 2016 – dalla Parrocchia S. Rita, Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano di Martedì 01 novembre 2016 – Matteo, cap. 5, 1-12a.

clic col tasto destro per scaricare il file sul computer: 2016-10-31_Lunedi_pMG_Adorazione_Veglia_di_Tutti_i_Santi


Condividi con:
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmailby feather

Mercoledì della XXIIIª Settimana del Tempo Ordinario

«Rallegratevi ed esultate, dice il Signore, perché, ecco, la vostra ricompensa è grande nel cielo.».

Omelia di padre Massimo di Mercoledì 07 settembre 2016 – ore 08,30   –  Vangelo di Luca, cap. 6, 20-26.

clic col tasto destro per scaricare il file sul computer:
2016-09-07_Mercoledi_della_XXIII_Settimana_del_Tempo_Ordinario_pMG_omelia_08_30


Condividi con:
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmailby feather

Tutti i Santi

1Gv. 3,2: «Ciò che saremo non è stato ancora rivelato. Sappiamo però che quando egli si sarà manifestato, noi saremo simili a lui, perché lo vedremo così come egli è».

Omelia di padre Massimo di Domenica 01 novembre 2015  – ore 10,30  – Vangelo di Matteo,  cap. 5, 1-12a.

clic col tasto destro per scaricare il file sul computer 2015-11-01_Domenica_Tutti_i_Santi_pMG_omelia_10_30

«Rallegriamoci tutti nel Signore in questa solennità di tutti i Santi: con noi gioiscono gli angeli e lodano il Figlio di Dio».

Omelia di padre Massimo di Domenica 01 novembre 2015  – ore 07,30  – Vangelo di Matteo,  cap. 5, 1-12a.

clic col tasto destro per scaricare il file sul computer 2015-11-01_Domenica_Tutti_i_Santi_pMG_omelia_7_30


Condividi con:
Facebooktwitterpinterestlinkedintumblrmailby feather