Archivi tag: Amore

MARTEDÌ DELLA VII SETTIMANA DI PASQUA

«… rimango nel suo amore …».

Lettura del Vangelo secondo Giovanni 15, 9-11

In quel tempo. Il Signore Gesù disse ai suoi discepoli: «Come il Padre ha amato me, anche io ho amato voi. Rimanete nel mio amore. Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore. Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena».

Catechesi di padre Massimo di Martedì 04 giugno 2019 – dalla Parrocchia S. Rita – Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Giovanni 15, 9-11.

2019-06-04_Martedi_pMG_Catechesi_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano



Condividi con:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailby feather

Sabato, Settimana della V Domenica dopo il martirio di s. Giovanni il Precursore

«… la misura della mia povertà …».

Omelia  di padre Massimo di Sabato 06 Ottobre 2018 –  dalla Parrocchia S. Rita – Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Giovanni 15, 12-17.

2018-10-06_Sabato_pMG_Omelia_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano

«… libera il nostro cuore …».

Lettura del Vangelo secondo Giovanni 15, 12-17

In quel tempo. Il Signore Gesù disse ai suoi discepoli: «Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io ho amato voi. Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la sua vita per i propri amici. Voi siete miei amici, se fate ciò che io vi comando. Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamato amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre mio l’ho fatto conoscere a voi. Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga; perché tutto quello che chiederete al Padre nel mio nome, ve lo conceda. Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri».

Catechesi  di padre Massimo di Sabato 06 Ottobre 2018 –  dalla Parrocchia S. Rita – Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Giovanni 15, 12-17.

2018-10-06_Sabato_pMG_Catechesi_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano



Condividi con:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailby feather

Mercoledì della Settimana VII di Pasqua

Santi Alipio e Possidio, vescovi

«… l’amicizia …».

Omelia di padre Massimo di Mercoledì 16 maggio 2018 –  dalla Parrocchia S. Rita – Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Giovanni 15, 12-17.

2018-05-16_Mercoledi_pMG_Omelia_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano

«… per uno sguardo d’amore …».

Lettura del Vangelo secondo Giovanni 15, 12-17

In quel tempo. Il Signore Gesù disse ai suoi discepoli: «Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io ho amato voi. Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la sua vita per i propri amici. Voi siete miei amici, se fate ciò che io vi comando. Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamato amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre mio l’ho fatto conoscere a voi. Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga; perché tutto quello che chiederete al Padre nel mio nome, ve lo conceda. Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri».

Catechesi di padre Massimo di Mercoledì 16 maggio 2018 –  dalla Parrocchia S. Rita – Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Giovanni 15, 12-17.

2018-05-16_Mercoledi_pMG_Catechesi_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano


Condividi con:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailby feather

Martedì della Settimana VII di Pasqua

«… Gesù si prende cura di noi …».

Omelia di padre Massimo di Martedì 15 maggio 2018 –  dalla Parrocchia S. Rita – Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Giovanni 15, 9-11.

2018-05-15_Martedi_pMG_Omelia_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano

«… fin dal principio …».

Lettura del Vangelo secondo Giovanni 15, 9-11

In quel tempo. Il Signore Gesù disse ai suoi discepoli: «Come il Padre ha amato me, anche io ho amato voi. Rimanete nel mio amore. Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore. Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena».

Catechesi di padre Massimo di Martedì 15 maggio 2018 –  dalla Parrocchia S. Rita – Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Giovanni 15, 9-11.

2018-05-15_Martedi_pMG_Catechesi_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano


Condividi con:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailby feather

Attratti dal Padre

“Così, quando ascolti: Nessuno viene a me se non è attratto dal Padre, non pensare di essere attratto per forza. Anche l’amore è una forza che attrae l’anima.”

(Sant’Agostino, commento al Vangelo di Giovanni, trattato 26)

 

Meditazione di padre Massimo Giustozzo.
Sabato 21 ottobre 2017, Convento Padri Agostiniani San Giacomo Maggiore, Bologna.
durata 45 minuti

clicca qui per scaricare il file
20171021 Attratti Dal Padre_pMG_Agostiniani Bologna

Vangelo secondo Giovanni cap.6, vv 44-46
Nessuno può venire a me, se non lo attira il Padre che mi ha mandato; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno.45Sta scritto nei profeti: E tutti saranno istruiti da Dio. Chiunque ha ascoltato il Padre e ha imparato da lui, viene a me. 46Non perché qualcuno abbia visto il Padre; solo colui che viene da Dio ha visto il Padre.

 

 

 


Condividi con:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailby feather

Ritiro a Cascia

  1. Esercizi spirituali

con p.Massimo Giustozzo

Cascia, 17 – 21 agosto 2017

 

giovedì 17 agosto ore 21  –  Omelia
Santa Chiara della Croce

scarica file: Omelia di venerdì 17 agosto 

 

 

VENERDì 18 AGOSTO

venerdì 18 agosto ore 10  –  Catechesi sulla preghiera di Gesù
“PADRE NOSTRO”  

scarica file: Catechesi Padre Nostro   venerdì 18 agosto ore 10
durata 50 minuti

 

venerdì 18 agosto  ore 16  – alcune testimonianze dei partecipanti al ritiro, sull’esperienza personale di preghiera e di fede

scarica file: alcune testimonianze di venerdì 18 agosto
durata 1 ora e 20 minuti

 

venerdì 18 agosto ore 18.30    –   Omelia
Matteo 19 vv.3-12      …per la durezza del vostro cuore

scarica file:  Omelia venerdì 18 agosto

 

venerdì 18 agosto ore 22   –  Catechesi e Preghiera sotto la Croce
Luca 5, vv.18-25    Guarigione di un paralitico
Vedendo la fede di quelle persone…

scarica file:  Catechesi e preghiera sotto la Croce 18 agosto 2017 

 

 

SABATO 19 AGOSTO

 

sabato 19 agosto ore 11.30  –  Omelia
Matteo 19, vv. 13-15    …a chi è come loro appartiene il Regno dei cieli

scarica file:   Omelia sabato 19 agosto ore 11

 

19 agosto ore 16  –  Preghiera, testimonianza e Rosario

scarica file:  Preghiera, testimonianza e Rosario

 

19 agosto ore 18   –    Adorazione Eucaristica  (Basilica inferiore)

scarica file:   Adorazione Eucaristica  19 agosto 

 

 

DOMENICA 20 AGOSTO

domenica 20 agosto ore 8  –  Omelia
presso convento S.Agostino
(con le monache carmelitane di Tolentino)
Matteo 15, vv. 21-28    …grande è la tua fede!

scarica file:  Omelia 20 agosto

 

 

domenica 20 agosto  ore 11  –   Catechesi   “una fede che si rinnova”

scarica file: catechesi 20 agosto

 

 

domenica 20 agosto ore 17   –  Riflessioni e risonanze personali da parte di alcuni partecipanti alle giornate di esercizi spirituali

riflessioni  PARTE 1

riflessioni  PARTE 2

 

 

domenica 20 agosto  ore 21   –  Adorazione Eucaristica
insieme alle monache agostiniane
nella Basilica superiore del Santuario di Santa Rita da Cascia

scarica file:  Adorazione Eucaristica 20 agosto 2017

 

 

lunedì 21 agosto ore 11  –  Omelia  “Il giovane ricco”
Matteo 19, vv. 16-22    …una cosa sola ti manca

scarica file:  Omelia Il giovane ricco

 

 

 

 

Santa Rita prega per noi

 

 

 

 


Condividi con:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailby feather

Medjugorje 2017

Pellegrinaggio a Medjugorje

dal 30 giugno al 5 luglio, con padre Massimo Giustozzo


CATECHESI di sabato 1 luglio

 

OMELIA di sabato 1 luglio

 

ROSARIO di domenica  2 luglio, meditazioni sui Misteri Gloriosi

 

OMELIA di domenica 2 luglio

 

Salita sulla collina del Podbrdo, lunedì 3 luglio

ROSARIO e meditazioni sui misteri della Gioia

 

 

OMELIA di lunedì 3 luglio

 

CATECHESI di lunedì 3 luglio – “Consacrazione a Maria”

 

Salita sul monte Krizevac, martedì 4 luglio

MEDITAZIONI lungo le stazioni della  VIA CRUCIS

 

OMELIA di martedì 4 luglio

 

OMELIA di mercoledì 5 luglio

 

 

 

Messaggio del 2 luglio 2017 a Mirjana

Cari figli, grazie perché rispondete alle mie chiamate e perché vi radunate qui attorno a me, la vostra Madre Celeste. So che pensate a me con amore e speranza. Anche io provo amore verso tutti voi, come ne prova anche il mio dilettissimo Figlio che, nel suo amore misericordioso, mi invia a voi sempre di nuovo. Lui, che era uomo, che era ed è Dio, uno e trino; lui, che ha sofferto a causa vostra sia nel corpo che nell’anima. Lui che si è fatto Pane per nutrire le vostre anime e così le salva. Figli miei, vi insegno come essere degni del suo amore, a rivolgere i vostri pensieri a lui, a vivere mio Figlio. Apostoli del mio amore, vi circondo col mio manto perché, come Madre, desidero proteggervi. Vi prego: pregate per il mondo intero. Il mio Cuore soffre. I peccati si moltiplicano, sono troppo numerosi. Ma con l’aiuto di voi - che siete umili, modesti, ricolmi d’amore, nascosti e santi - il mio Cuore trionferà. Amate mio Figlio al di sopra di tutto ed il mondo intero per mezzo di lui. Non dovete mai dimenticare che ogni vostro fratello porta in sé qualcosa di prezioso: l’anima. Perciò, figli miei, amate tutti coloro che non conoscono mio Figlio affinché, per mezzo della preghiera e dell’amore che viene dalla preghiera, diventino migliori; affinché la bontà possa trionfare in loro, affinché le loro anime si salvino ed abbiano la vita eterna. Apostoli miei, figli miei, mio Figlio vi ha detto di amarvi gli uni gli altri. Ciò sia scritto nei vostri cuori e, con la preghiera, cercate di vivere questo amore. Vi ringrazio.

Condividi con:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailby feather

MARTEDÌ DELLA VIIª SETTIMANA DI PASQUA

«… che facciamo noi nel nostro cammino, dove andiamo? …».

Rosario meditato da padre Massimo di Martedì 30 maggio 2017 – dalla Parrocchia S. Rita, Milano – misteri dolorosi.

2017-05-30_Martedi_pMG_Rosario_dalla_Parrocchia_S_Rita_milano.mp3

«… il Signore, vuole che noi siamo suoi figli e questa è la gioia vera …».

Omelia di padre Massimo di Martedì 30 maggio 2017 – dalla Parrocchia S. Rita, Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Giovanni 15, 9-11.

2017-05-30_Martedi_pMG_Omelia_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano.mp3

«… non lasciatevi schiacciare dal presente …».

Lettura del Vangelo secondo Giovanni 15, 9-11

In quel tempo. Il Signore Gesù disse ai suoi discepoli: «Come il Padre ha amato me, anche io ho amato voi. Rimanete nel mio amore. Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore. Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena».

Catechesi di padre Massimo di Martedì 30 maggio 2017 – dalla Parrocchia S. Rita, Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Giovanni 15, 9-11.

2017-05-30_Martedi_pMG_Catechesi_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano.mp3



Condividi con:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailby feather

MARTEDÌ DELLA IIIª SETTIMANA DI PASQUA

«… potrei conoscere tutto del vangelo, ma potrei non desiderare di essere salvato …».

Lettura del Vangelo secondo Giovanni 5, 31-47

In quel tempo. Il Signore Gesù disse: «Se fossi io a testimoniare di me stesso, la mia testimonianza non sarebbe vera. C’è un altro che dà testimonianza di me, e so che la testimonianza che egli dà di me è vera. Voi avete inviato dei messaggeri a Giovanni ed egli ha dato testimonianza alla verità. Io non ricevo testimonianza da un uomo; ma vi dico queste cose perché siate salvati. Egli era la lampada che arde e risplende, e voi solo per un momento avete voluto rallegrarvi alla sua luce.
Io però ho una testimonianza superiore a quella di Giovanni: le opere che il Padre mi ha dato da compiere, quelle stesse opere che io sto facendo, testimoniano di me che il Padre mi ha mandato. E anche il Padre, che mi ha mandato, ha dato testimonianza di me. Ma voi non avete mai ascoltato la sua voce né avete mai visto il suo volto, e la sua parola non rimane in voi; infatti non credete a colui che egli ha mandato. Voi scrutate le Scritture, pensando di avere in esse la vita eterna: sono proprio esse che danno testimonianza di me. Ma voi non volete venire a me per avere vita.
Io non ricevo gloria dagli uomini. Ma vi conosco: non avete in voi l’amore di Dio. Io sono venuto nel nome del Padre mio e voi non mi accogliete; se un altro venisse nel proprio nome, lo accogliereste. E come potete credere, voi che ricevete gloria gli uni dagli altri, e non cercate la gloria che viene dall’unico Dio?
Non crediate che sarò io ad accusarvi davanti al Padre; vi è già chi vi accusa: Mosè, nel quale riponete la vostra speranza. Se infatti credeste a Mosè, credereste anche a me; perché egli ha scritto di me. Ma se non credete ai suoi scritti, come potrete credere alle mie parole?».

Catechesi di padre Massimo di Martedì 02 maggio 2017 – dalla Parrocchia S. Rita, Milano – Vangelo del Rito Ambrosiano – Giovanni 5, 31-47.

2017-05-02_Martedi_pMG_Catechesi_dalla_Parrocchia_S_Rita_Milano.mp3



Condividi con:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailby feather

la gioia nella vita cristiana

IL CAMMINO DELL’ANIMA VERSO DIO – 30° incontro

«rimanete nel mio amore»

Catechesi di padre Massimo Giustozzo trasmessa in diretta su RadioMaria martedì  21 febbraio 2017   – durata 1 ora e 15 minuti

per scaricare il file audio clicca col tasto destro sul link:
20170221_RM_la gioia nella vita cristiana

Dal Vangelo secondo Giovanni, capitolo 15  vv. 9-17
Come il Padre ha amato me, anche io ho amato voi. Rimanete nel mio amore. 10Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore. 11Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena. 12Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri come io ho amato voi. 13Nessuno ha un amore più grande di questo: dare la sua vita per i propri amici. 14Voi siete miei amici, se fate ciò che io vi comando. 15Non vi chiamo più servi, perché il servo non sa quello che fa il suo padrone; ma vi ho chiamato amici, perché tutto ciò che ho udito dal Padre mio l’ho fatto conoscere a voi.16Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto e il vostro frutto rimanga; perché tutto quello che chiederete al Padre nel mio nome, ve lo conceda.17Questo vi comando: che vi amiate gli uni gli altri.

 

Il ciclo di catechesi “Il cammino dell’anima verso Dio” viene proposto da padre Massimo Giustozzo su Radio Maria con cadenza mensile, alle ore 18 del terzo martedì del mese.

PROSSIMO APPUNTAMENTO MARTEDI 21 MARZO 2017

Condividi con:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailby feather