Lunedì della IIª settimana del Tempo Ordinario

«Pur essendo Figlio imparò tuttavia l’obbedienza dalle cose che patì e, reso perfetto, divenne causa di salvezza eterna per tutti coloro che gli obbediscono, essendo stato proclamato da Dio sommo sacerdote alla maniera di Melchisedek (Eb. 5, 8-10)».

Omelia di padre Massimo di Lunedì 19 gennaio 2015  – ore 18.30 –  Vangelo di Marco cap. 2,18-22.

clic col tasto destro per scaricare il file sul computer 2015-01-19


Condividi con:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmailby feather